HairMax LaserComb

Come funziona la spazzola laser anti calvizie

Studi scientifici hanno dimostrato che all’ aumentare della molecola biologica adenosin trifostato, o ATP, vi è un incremento dell’attività delle singole cellule. L’ATP è essenziale per il funzionamento della cellula come “trasportatore d’energia”. E’ stato postulato che l’energia della luce laser può essere immagazzinata nei mitocondri della cellula che successivamente trasferisce questa energia per produrre ATP. Questo processo è simile alla fotosintesi responsabile della crescita delle piante.

L’ATP – La riserva d’energia della natura
Tutti gli esseri viventi, piante ed animali, hanno bisogno di una continua fonte di energia per poter funzionare. L’energia è impiegata per tutti i processi che mantengono l’organismo in vita. Alcuni di questi processi si svolgono in continuazione, quali il metabolismo del cibo, la sintesi di grosse molecole biologicamente importanti, per es. Proteine e DNA, ed il trasporto di molecole e di ioni attraverso l’organismo. L’ATP agisce cedendo il gruppo fosfato terminale, quando è attivato da un enzima. Questa reazione rilascia una grossa quantità d’energia, che l’organismo può quindi utilizzare per sintetizzare proteine e per altre funzioni cellulari.

L’ATP e la stimolazione luminosa laser
Altri studi, che hanno impiegato lunghezze d’onda specifiche di determinati laser, dimostrano un aumento dell’attività di colture cellulari e batteriche, probabilmente come risultato della produzione d’ATP. HairMax LaserComb fornisce energia laser stimolante per energizzare il follicolo indebolito con un approccio che crediamo essere doppio. L’ipotesi che sta alla base del successo del LaserComb considera sia un aumento della vascolarizzazione che un aumento del metabolismo cellulare. L’energia laser si è dimostrata in grado di aumentare il flusso sanguigno e la circolazione del cuoio capelluto. Questo incremento del flusso sanguigno è essenziale nella stimolazione di un follicolo pilifero sano. L’incremento del flusso sanguigno trasporta i nutrienti fondamentali all’interno del follicolo, mentre allontana i prodotti di degradazione nocivi quali il DHT. L’incremento d’ATP come descritto nei paragrafi precedenti, aumenta il metabolismo cellulare e l’attività cellulare. Il follicolo pilifero è cosí fornito dei blocchi per costruire e dell’energia per trasformarsi da follicolo indebolito ad uno sano e capace di produrre bellissimi, robusti capelli sani. L’ambiente stimolato, da parte sua, rinvigorisce il follicolo pilifero che produce capelli piú sani , previene ulteriore caduta di capelli e stimola la ricrescita dei capelli.