Stati Uniti: sviluppato il farmaco contro la calvizie

Farmaco calvizieOttime notizie per tutti coloro che soffrono di calvizie: è americana la scoperta del miracoloso farmaco in grado di far ricrescere i capelli. Si sa la calvizie è uno dei principali disagi che colpisce gli uomini, ma negli ultimi tempi anche il gentil sesso è interessato, soprattutto con l’avanzare dell’età.
Infatti i dati riportano che la patologia della calvizie femminile, la quale anni fa, era un caso sporadico e saltuario, al giorno d’oggi è diventato un problema molto frequente. Il rimedio però sembra essere arrivato grazie ad una scoperta effettuata da una ‘start up’ degli Stati Uniti, precisamente la Biotech. L’azienda di San Diego ha messo a punto uno speciale farmaco, chiamato per il momento SMO4554.
Pare che il prodotto della Biotech, applicato direttamente sulla cute e strofinato energicamente per alcuni minuti, abbia già prodotto risultati molto soddisfacenti nei soggetti che hanno aderito al test farmacologico (circa 300 persone); la stragrande maggioranza di questi ha riscontrato una progressiva ricomparsa dei loro capelli.

Scoperta anti calvizie: la nuova sostanza è in grado di stimolare la crescita di 100 capelli in 1 minuto
Grazie a questo rivoluzionario prodotto, si potrà dire addio di conseguenza agli interventi di trapianto capelli. L’altra novità di questo farmaco è che agisce anche sul cuoio capelluto femminile, mentre fino ad ora tutti i prodotti in commercio erano adatti soltanto ad una utenza maschile e risultavano destabilizzanti per il sistema ormonale femminile.
Sembra proprio che in futuro non dovremmo più preoccuparci e soffrire per la perdita dei capelli. Non ci resta che aspettare l’immissione del farmaco sul mercato e, soprattutto, sul circuito italiano, così da dare una valida speranza a chi ormai è senza capelli.